Vai al contenuto principale

WebTV Camera dei Deputati

Vai al menu di navigazione

Contenuto

Martedì 06 Novembre 2018 Novembre ore 11:00

AULA, Seduta 77 - Approvate norme sull'inapplicabilità del giudizio abbreviato ai delitti puniti con la pena dell'ergastolo

Resoconto stenografico

Seduta N. 77

Download video della Seduta
Seleziona la parte delle seduta da scaricare:
Se il download non si avvia con un semplice click, potrebbe essere necessario cliccare con il tasto destro del mouse e selezionare "salva destinazione con nome", "salva oggetto con nome" o dicitura simile a seconda del browser utilizzato. Si ricorda che l'utilizzo dei contenuti del sito della Camera dei deputati è autorizzato alle condizioni stabilite nell' avviso legale ed in particolare esclusivamente nei limiti in cui avvenga nel rispetto dell'interesse pubblico all'informazione, per finalità non commerciali, garantendo l'integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.
CODICE DA INCORPORARE
Personalizza le dimensioni
Una volta effettuata la selezione, copia e incolla il codice riportato sopra.
Nella seduta pomeridiana il Presidente Fico ha espresso, anche a nome dell'Assemblea, il cordoglio per le vittime dei recenti gravi eventi atmosferici che hanno colpito il Paese. L'Assemblea ha osservato un minuto di silenzio.
Successivamente la Camera, dopo aver respinto la questione pregiudiziale presentata, ha approvato la proposta di legge, Molteni ed altri, sull'inapplicabilità del giudizio abbreviato ai delitti puniti con la pena dell'ergastolo (C. 392-A) e dell'abbinata proposta di legge, Morani (C. 460).
Il provvedimento passa all'esame dell'altro ramo del Parlamento.
La Camera ha quindi approvato in via definitiva la proposta di legge: S. 824 - D'iniziativa del senatore Patuanelli: Modifica all'articolo 20, comma 6, della legge 7 agosto 2015, n. 124, recante proroga del termine per l'adozione di disposizioni integrative e correttive concernenti la disciplina processuale dei giudizi innanzi alla Corte dei conti (Approvata dal Senato) (C. 1236).
Successivamente la Camera ha approvato le seguenti proposte di legge: 
Ratifica ed esecuzione del Protocollo addizionale di Nagoya - Kuala Lumpur, in materia di responsabilità e risarcimenti, al Protocollo di Cartagena sulla Biosicurezza, fatto a Nagoya il 15 ottobre 2010 (A.C. 1123-A);
Ratifica ed esecuzione dell'Accordo relativo alla protezione dell'ambiente marino e costiero di una zona del Mare Mediterraneo (Accordo RAMOGE), tra Italia, Francia e Principato di Monaco, fatto a Monaco il 10 maggio 1976 ed emendato a Monaco il 27 novembre 2003 (A.C. 1125);
Ratifica ed esecuzione dell'Accordo bilaterale tra la Repubblica italiana e la Bosnia ed Erzegovina aggiuntivo alla Convenzione europea di estradizione del 13 dicembre 1957, inteso ad ampliarne e facilitarne l'applicazione, fatto a Roma il 19 giugno 2015 (A.C. 1126-A);
Ratifica ed esecuzione dei seguenti Trattati: a) Accordo bilaterale aggiuntivo tra la Repubblica italiana e la Repubblica di Macedonia alla Convenzione europea di estradizione del 13 dicembre 1957, inteso ad ampliarne e facilitarne l'applicazione, fatto a Skopje il 25 luglio 2016; b) Accordo bilaterale aggiuntivo tra la Repubblica italiana e la Repubblica di Macedonia alla Convenzione europea di assistenza giudiziaria in materia penale del 20 aprile 1959 inteso a facilitarne l'applicazione, fatto a Skopje il 25 luglio 2016 (A.C. 1127-A). 
I provvedimenti passano all’esame dell’altro ramo del Parlamento.

Nella seduta antimeridiana ha avuto luogo lo svolgimento di interrogazioni sui seguenti argomenti:
iniziative di competenza per la tutela della salute pubblica in relazione alla gestione dei rifiuti nella città di Castelvetrano, sottoposta a commissariamento prefettizio (Martinciglio – M5S); iniziative di competenza volte alla tutela della salute in relazione ai campi elettromagnetici a radiofrequenze (Cunial – M5S); intendimenti del Governo in merito alla prospettata  adesione dell’Italia al partenariato europeo sulla tecnologia blockchain nel mercato unico digitale (Billi – LEGA); iniziative volte ad assicurare il mantenimento dell'attuale contingente di  forze dell'ordine di stanza a Bitonto (Bari) (Losacco – PD); iniziative di competenza volte alla revisione del progetto di realizzazione della variante Vittorio Veneto – Santa Augusta (D’Incà – M5S). 
Per il Governo sono intervenuti  il Sottosegretario di Stato per l'Ambiente e la tutela del territorio e del mare Salvatore Micillo, il Vice Ministro dello Sviluppo economico Dario Galli, il Sottosegretario di Stato per l'Interno Luigi Gaetti e il Sottosegretario di Stato per le Infrastrutture e i trasporti Michele Dell’Orco.

XVIII LEGISLATURA

77^ SEDUTA PUBBLICA

Martedì 6 novembre 2018 - Ore 11

1. Svolgimento di una interpellanza e interrogazioni (vedi allegato).

(ore 14)

2. Seguito della discussione della proposta di legge (previo esame e votazione della questione pregiudiziale di costituzionalità presentata):

MOLTENI ed altri: Inapplicabilità del giudizio abbreviato ai delitti puniti con la pena dell'ergastolo. (C. 392-A) (FAS)

e dell'abbinata proposta di legge: MORANI. (C. 460)

Relatrice: TATEO.

3. Seguito della discussione della proposta di legge:

S. 824 - D'iniziativa del senatore PATUANELLI: Modifica all'articolo 20, comma 6, della legge 7 agosto 2015, n. 124, recante proroga del termine per l'adozione di disposizioni integrative e correttive concernenti la disciplina processuale dei giudizi innanzi alla Corte dei conti (Approvata dal Senato).

(C. 1236)

Relatori: STEFANI, per la I Commissione; DI SARNO, per la II Commissione.

4. Seguito della discussione dei disegni di legge:

Ratifica ed esecuzione del Protocollo addizionale di Nagoya - Kuala Lumpur, in materia di responsabilità e risarcimenti, al Protocollo di Cartagena sulla Biosicurezza, fatto a Nagoya il 15 ottobre 2010. (C. 1123-A)

Relatore: ZOFFILI.

Ratifica ed esecuzione dell'Accordo relativo alla protezione dell'ambiente marino e costiero di una zona del Mare Mediterraneo (Accordo RAMOGE), tra Italia, Francia e Principato di Monaco, fatto a Monaco il 10 maggio 1976 ed emendato a Monaco il 27 novembre 2003. (C. 1125)

Relatrice: EMILIOZZI.

Ratifica ed esecuzione dell'Accordo bilaterale tra la Repubblica italiana e la Bosnia ed Erzegovina aggiuntivo alla Convenzione europea di estradizione del 13 dicembre 1957, inteso ad ampliarne e facilitarne l'applicazione, fatto a Roma il 19 giugno 2015. (C. 1126-A)

Relatore: COLLETTI.

Ratifica ed esecuzione dei seguenti Trattati: a) Accordo bilaterale aggiuntivo tra la Repubblica italiana e la Repubblica di Macedonia alla Convenzione europea di estradizione del 13 dicembre 1957, inteso ad ampliarne e facilitarne l'applicazione, fatto a Skopje il 25 luglio 2016; b) Accordo bilaterale aggiuntivo tra la Repubblica italiana e la Repubblica di Macedonia alla Convenzione europea di assistenza giudiziaria in materia penale del 20 aprile 1959 inteso a facilitarne l'applicazione, fatto a Skopje il 25 luglio 2016.

(C. 1127-A)

Relatore: CAFFARATTO.

Seduta N. 77

Download video della Seduta
Seleziona la parte della seduta da scaricare:
Se il download non si avvia con un semplice click, potrebbe essere necessario cliccare con il tasto destro del mouse e selezionare "salva destinazione con nome", "salva oggetto con nome" o dicitura simile a seconda del browser utilizzato. Si ricorda che l'utilizzo dei contenuti del sito della Camera dei deputati è autorizzato alle condizioni stabilite nell' avviso legale ed in particolare esclusivamente nei limiti in cui avvenga nel rispetto dell'interesse pubblico all'informazione, per finalità non commerciali, garantendo l'integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.
CODICE DA INCORPORARE
Personalizza le dimensioni
Una volta effettuata la selezione, copia e incolla il codice riportato sopra.

Seduta N. 77

Download video della Seduta
Seleziona la parte della seduta da scaricare:
Se il download non si avvia con un semplice click, potrebbe essere necessario cliccare con il tasto destro del mouse e selezionare "salva destinazione con nome", "salva oggetto con nome" o dicitura simile a seconda del browser utilizzato. Si ricorda che l'utilizzo dei contenuti del sito della Camera dei deputati è autorizzato alle condizioni stabilite nell' avviso legale ed in particolare esclusivamente nei limiti in cui avvenga nel rispetto dell'interesse pubblico all'informazione, per finalità non commerciali, garantendo l'integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.
CODICE DA INCORPORARE
Personalizza le dimensioni
Una volta effettuata la selezione, copia e incolla il codice riportato sopra.

Fine contenuto

Vai al contenuto principale Vai al menu di navigazione